fbpx

Rilievi topografici di dettaglio con Drone

Grazie ad un drone professionale con sensore Lidar, Abmgeo è in grado di eseguire rilievi topografici di grande dettaglio!

I rilievi topografici, come avevamo già spiegato in questo articolo, permettono di ottenere dati specifici su una determinata area e su ciò che la circonda. Sono perciò essenziali, ad esempio, per la progettazione di nuove costruzioni, interventi di sistemazione di versanti e corsi d’acqua oltre che per il monitoraggio di fenomeni di dissesto ed instabilità, oppure per effettuare rilievi di alta precisione di aree molto estese in breve tempo e con grande precisione.

Per poter ottenere più informazioni possibili, precise e dettagliate anche di aree molto estete il nostro studio è dotato di un drone professionale Matrice RTK 300 con sensore DJI Zenmuse L1 LiDAR. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Che cos’è e cosa fa?

DJI Zenmuse L1 è un software acquisitore LiDAR che, abbinato al nostro drone Matrice RTK 300 e al software DJI Terra, ci fornisce dati 3D di aree molto estese in tempo reale, catturando in modo efficiente i profili plano-altimetrici del terreno, i dettagli di strutture complesse e fornendo modelli ricostruiti particolarmente precisi e georeferenziati.

La tecnologia LiDAR (Light Detection And Ranging), grazie all’emissione di raggi laser, permette di effettuare rilievi tridimensionali del terreno, rilevando centinaia di migliaia di punti al secondo ed individuando diverse caratteristiche del suolo.

Grazie all’uso del drone questa tecnologia è ottima per essere utilizzata anche in aree di difficile accesso, a rischio di dissesto idrogeologico o in presenza di una fitta vegetazione.

Le caratteristiche principali

Il Drone Matrice RTK 300 ha:

  • un’autonomia di volo di 55 MIN
  • una resistenza al vento di 15 m/s
  • una velocità massima di 23 m/s

Il sensore LiDAR L1:

  • effettua densità di rilievo di 240.000 punti al secondo
  • ha un’accuratezza verticale di 3 cm e orizzontale di 7 cm.
  • può coprire 2 kmq in un unico volo

I vantaggi dei rilievi con drone

I rilievi topografici effettuati con drone e sensore LiDAR, rispetto ai metodi tradizionali, presentano diversi vantaggi a supporto delle attività di progettazione. Ad esempio:

  • una maggiore velocità delle fasi progettuali di rilievo allo stato di fatto;
  • una maggiore accuratezza nella modellazione di corsi d’acqua, versanti e superfici di deflusso delle acque meteoriche;
  • una maggiore precisione negli elaborati progettuali, nella modellazione e  nelle quantificazioni dei computi metrici;
  • dati 3D e georeferenziati particolarmente utili per la Direzione Lavori.

Questa tipologia di rilievo è dunque utile per chi ha bisogno di sezioni, creazioni di curve di livello e volumetrie da DTM. Per chi vuole una progettazione 3D georeferenziata delle aree esterne o per chi ha grandi aree aperte, come piazzali e parcheggi, da rilevare.

ABMGEO ti offre un servizio professionale e completo in tutte le fasi delle indagini.
Contattaci per scoprire quello che possiamo fare per te.

 

Per conoscere tutte le soluzioni che siamo in grado di offrirti
contattaci e fissa con noi un appuntamento.

Scrivici attraverso il form di contatto che troverai di seguito
oppure
via mail all’indirizzo info@abmgeo.it
o per telefono al  0332-462004

 

Contattaci adesso

    Nome e Cognome

    Email

    Telefono

    Oggetto

    Il tuo Messaggio

    *Tutti i campi sono obbligatori