fbpx

Relazione geotecnica, che cos’è e a cosa serve

La relazione geotecnica è uno dei documenti necessari che servono per ottenere il permesso di costruzione degli edifici. Scopriamo nel dettaglio a cosa serve e cosa contiene. 

La geotecnica, una delle specializzazioni di Abmgeo di cui avevamo già parlato in questo articolo, è la disciplina cha studia la meccanica delle terre e delle rocce e la loro applicazione nelle opere di ingegneria. Ovvero, attraverso prove sperimentali in situ e prove di laboratorio, analizza le proprietà fisico meccaniche dei terreni e delle rocce.

Il nostro studio ha maturato una notevole esperienza e capacità tecnica nell’affrontare le varie tematiche nel campo della geotecnica, sviluppando così un’ampia banca dati geologica con cantieri ed indagini su tutto il territorio lombardo e piemontese. In particolare ci occupiamo della caratterizzazione geotecnica dei terreni fornendo supporto per la progettazione di opere di fondazione e opere di sostegno. Tra le nostre principali attività in questo campo rientra proprio la redazione di relazioni geotecniche.

Perché serve la relazione geotecnica?

Con l’entrata in vigore delle Nuove Norme Tecniche sulle Costruzioni (NCT) del 17 gennaio 2018, viene specificato quali devono essere i contenuti della relazione geotecnica. Quest’ultima deve essere stilata sulla base del progetto strutturale definitivo dell’opera redatto dal progettista incaricato, cioè l’ingegnere strutturista.

Tale relazione, insieme a quella geologica, è parte integrante della documentazione che deve essere consegnata agli uffici tecnici per ottenere il permesso di costruzione di nuovi edifici.

La relazione geotecnica deve essere redatta a corredo del progetto strutturale dell’opera in costruzione e deve descrivere la modellazione geotecnica e la modellazione sismica del sito.

Cosa contiene la relazione geotecnica?

La relazione geotecnica, può essere redatta solo da un geologo o da un ingegnere e dovrà prevedere:

  •  l’identificazione del sottosuolo e la risposta sismica (caratterizzazione litostratigrafica e geomeccanica del sottosuolo, volume significativo, definizione dei parametri caratteristici dei terreni, Vs30eq)
  • l’acquisizione dei parametri di progetto (vita utile, tempo di ritorno etc.)
  • l’acquisizione dei dati inerenti l’opera (impianto strutturale, caratteristiche progettuali etc.)
  • le combinazioni di carico.

Uno dei nostri lavori

Recentemente il nostro studio ha effettuato una relazione geologico-tecnica e sismica ai sensi delle NTC 2018 e una relazione geologica ai sensi della D.G.R. IX/2616 a supporto di un progetto di realizzazione di un nuovo sviluppo immobiliare in Via Mazzucchelli, nel Comune di Castiglione Olona (VA).

In relazione alle modalità di attuazione del progetto ed alle caratteristiche delle opere che si prevedono di costruire, abbiamo organizzato un’apposita serie di rilievi geologici e di indagini geognostiche e sismiche finalizzate alla ricostruzione del locale assetto litologico-stratigrafico e alla definizione delle caratteristiche tecniche dei materiali in situ per procedere ad una valutazione delle interazioni fra terreno e opere.

ABMGEO ti offre un servizio professionale e completo in tutte le fasi delle indagini.
Contattaci per scoprire quello che possiamo fare per te.

 

Per conoscere tutte le soluzioni che siamo in grado di offrirti
contattaci e fissa con noi un appuntamento in videochiamata.

Scrivici attraverso il form di contatto che troverai di seguito
oppure
via mail all’indirizzo info@abmgeo.it
o per telefono al  0332-462004

 

Contattaci adesso

    Nome e Cognome

    Email

    Telefono

    Oggetto

    Il tuo Messaggio

    *Tutti i campi sono obbligatori